Una ragazza molto bella di Julián López

Home/I Selvaggi/Una ragazza molto bella di Julián López

Una ragazza molto bella di Julián López

16,00

DISPONIBILE IN TRE GIORNI LAVORATIVI

Prezzo: 16€
Isbn: 9788885737570
Pagine: 172

«Non voglio essere il figlio di quel corpo nei giorni tra il sequestro e la fine. Non lo reggo, non posso portarlo dentro di me, non posso essere sopravvissuto a quella ragazza bella e sapere tutto quello che non so. Non posso essere il figlio di quella donna più giovane di me davanti a quell’abisso. Non lo reggo. Non posso. E non mi interessa vivere per raccontarlo. Non posso. Non posso».

Un bambino racconta le sue giornate con la madre: una ragazza molto bella dalla pelle diafana e una massa di capelli neri a incorniciarle il viso. Come scorrendo una serie di istantanee riesce a rievocarne l’affetto, i viaggi immaginati per gioco sfogliando la collezione di cartoline dell’Olanda, gli sforzi di madre sola e la sensualità della sua giovinezza. Ma anche il mistero di una missione di cui porta il peso e che si nasconde tra i foglietti infilati nei libri e dietro la foto di Che Guevara, che lei chiama il suo fidanzato, attaccata alla parete. I ricordi di bambino evocano un passato colmo della presenza della bella ragazza, diverso dal presente desolato e devastato dalla sua scomparsa
improvvisa e ingiustificata. Con abilità poetica Julián López ricrea nel suo primo romanzo il clima di tensione e violenza politica che segnò la Buenos Aires degli anni settanta e l’acuta percezione di un tempo oscuro in cui i bambini hanno imparato che un segreto può valere la salvezza o la condanna di molte vite.
Traduzione di Sara Papini

«Un quadro puntinista ed estremamente sensibile, in cui il narratore registra ogni tratto nell’urgenza di scrivere prima dell’oblio, prima della catastrofe».
Ariane Singer, Le Monde

«Una storia commovente… narrata da una voce potente, celebrativa, devota».
Laura Cardona, La Nación

Julián López nasce a Buenos Aires nel 1965. Esordisce come poeta nel 2004 con la raccolta Bienamado e partecipa a diverse antologie. Nel 2013 pubblica il suo primo romanzo, Una ragazza molto bella, eletto “Libro dell’anno 2013” e libro più venduto in Argentina nel 2014; pubblicato poi in Francia, Olanda e Stati Uniti. Nel 2018 pubblica il suo secondo romanzo, La ilusión de los mamíferos e nel 2020 torna alla poesia con la raccolta Meteoro.
Dicono di Una ragazza molto bella:

12 ottobre 2021 Il Manifesto

21 ottobre 2021 Linkiesta

29 ottobre 2021 Il Roma

30 ottobre 2021 Robinson Repubblica

16 novembre 2021 Mar dei Sargassi

 17 novembre 2021 Altri Animali

30 novembre 2021 Satisfiction

dicembre 2021 L’indice dei libri del mese

12 dicembre 2021 La Lettura, Classifica di Qualità

31 dicembre 2021 Mar dei Sargassi

6 gennaio 2022 Eroica Fenice

22 gennaio 2022 Huffington Post Italia

01 febbraio 2022 Grado Zero

 

    Accetto le condizioni Privacy Policy ed il trattamento dati*


    Titolo

    Torna in cima