La madre di Grazia Deledda

13,00

CONSEGNA IN 3 GIORNI LAVORATIVI

Formato: 14×21
Prezzo: 13€
Pagine: 158
Isbn: 978-888-5737-55-6

La madre di Grazia Deledda

Quando Maria Maddalena scopre l’amore tra il figlio Paulo, sacerdote del paese, e la giovane parrocchiana Agnese, inizia a tormentarsi. La madre teme lo scandalo e, più di tutto, che la relazione possa mandare all’aria i sacrifici fatti per assicurare al ragazzo un ruolo di prestigio nella comunità di Aar, paesino immaginario situato tra i monti sardi. Così, per difendere l’integrità di Paulo, la donna decide di intercedere nella relazione, calando il figlio in un complesso tormento interiore che lo vedrà diviso tra la passione amorosa e la fede in Dio.

Pubblicato per la prima volta nel 1920 La madre è il romanzo che, anche grazie alla mediazione di D. H. Lawrence, ha decretato il successo letterario di Grazia Deledda in Europa.

«Figlio, Paulo, creatura di Dio, fermati».

Grazia Deledda (Nuoro 1871 – Roma 1936) è stata tra una delle scrittrici italiane più prolifiche e celebri di inizio novecento. Nel 1926 le venne assegnato il premio Nobel per la letteratura. Tra le sue opere più celebri si ricordano le novelle Chiaroscuro (1912), i romanzi Colombi e sparvieri (1912) e Canne al vento (1913).

La madre è il titolo numero quattordici della nostra collana AltroParallelo.

Prefazione di Veronica Galletta

Postfazione di D.H. Lawrence

 

Rassegna stampa

1° settembre 2021 Style Magazine

15 settembre 2021 Tutto Libri La Stampa

27 settembre 2021 Le muse letterarie

 

    Accetto le condizioni Privacy Policy ed il trattamento dati*


    Titolo

    Torna in cima