Coraggio, guardiamo di Giuseppe Marotta

Home/AltroParallelo/Coraggio, guardiamo di Giuseppe Marotta

Coraggio, guardiamo di Giuseppe Marotta

17,00

CONSEGNA IN 3 GIORNI LAVORATIVI

Coraggio, guardiamo
Giuseppe Marotta
17€
372 pagine
9788885737648

Coraggio, guardiamo di Giuseppe Marotta
in libreria dal 5 luglio 2022

In una poesia intitolata Spiragli, e posta in calce al volume che avete tra le mani, Vincenzo Cardarelli prova a raccontare cosa colpisce il suo occhio di poeta e dichiara di «levare la testa» verso quei ricordi che nel riaffiorare appaiono nitidi, fedeli, tanto da doversi incitare con un «coraggio, guardiamo» per poterli affrontare.

Con lo stesso spirito Giuseppe Marotta nel 1953 dà alle stampe il suo Coraggio, guardiamo: un viaggio tra Napoli, Roma, Genova, Milano e altre città d’Italia a metà tra diario, reportage, racconto di cronaca e divertissement narrativo. Tutto in questo libro di Marotta concorre a definire lo sguardo di uno scrittore che osserva i resti del suo paese, lascia una testimonianza dei suoi giorni e al contempo forma la propria coscienza artistica, mettendo al vaglio tradizioni, costumi, vizi, virtù e storture.

Così, dal mare, il vento, i vicoli di Genova si passa al ricordo di amori giovanili a Napoli, alle turbolente storie di donne e uomini che si incontrano per le nostre città, fino a un’improbabile fiera dei sentimenti. Un affresco, quello del giornalista napoletano, che, come nella poesia di Cardarelli, si pone il compito di osservare senza fronzoli ciò che si pone sotto lo sguardo dello scrittore e raccontarlo fedelmente.

«Chi è Giuseppe Marotta? Un uomo come voi, né vecchio né giovane, che ha mentito undici volte nel solo 1953 e che ha mentito undici volte nel solo 1953 e che ha iniziato l’anno in corso desiderando la donna d’altri! Attenzione! Voi sorridete o andate in collera, lavorate o risposate, godete o soffrite,
mangiate o dormite,
vi rendete utili o superflui, e io vi somiglio!».

Giuseppe Marotta (Napoli, 5 aprile 1902 – Napoli, 10 ottobre 1963) è stato uno scrittore, sceneggiatore e giornalista italiano.
Di formazione autodidatta, è noto in special modo per i suoi racconti, per la maggior parte di ambiente napoletano, intrisi di sottile umorismo e di profonda compassione. Tra i titoli più noti si ricordi L’oro di Napoli (1947), San Gennaro non dice mai no (1947), A Milano non fa freddo (1949), Gli alunni del sole (1952).

Coraggio, guardiamo è il numero diciassette della nostra collana AltroParallelo.
Di Giuseppe Marotta abbiamo già pubblicato San Gennaro non dice mai no Gli alunni del tempo.

 

    Accetto le condizioni Privacy Policy ed il trattamento dati*


    Titolo

    Torna in cima