Mia

di Federica Flocco

Mia

14,00

Autrice: Federica Flocco
Pagine: 128
Prezzo: 12,00

COD: 9788898707423 Categoria:

Il destino lascia sempre una possibilità di riscatto, di ricostruzione. Basta riuscire a intravederla e capire che, lungo il cammino della vita, c’è sempre un incrocio che ci aiuterà a cambiare la nostra strada, rendendola migliore. Eppure non tutti lo sanno e molti non vogliono vederlo, decidendo di procedere in linea retta, rimanendo, spesso, dentro vite orrifiche. Lo fa Antonio Giordano, uomo geloso e possessivo che violenta Amalia con metodo e ferocia, fino a farla fuggire. Lo fa Renato De Felice, assassino della moglie e stupratore della figlia. Lo fa il ragazzo delle pesche che, povero ignorante, crede che la virilità si manifesti malmenando sistematicamente la propria donna. Uomini a confronto, a volte protagonisti, a volte semplici comparse, per raccontare di stupri, assassinii e violenze, usati su quattro donne perfettamente delineate nella loro sottomissione, o nella loro voglia di riscatto. Un romanzo che assume le tinte di una saga familiare, viaggiando dal 2000 all’ ‘800 a ritroso, quasi che il destino, accanito e infame, avesse deciso di camminare di generazione in generazione, ripercorrendone i dolori e riproponendone gli orrori.
Ma Amalia, che a dodici anni si è innamorata del più bello e ricco del suo quartiere, riuscirà a spezzare questa catena, dopo essersi invischiata nelle sabbie mobili di un lusso troppo gratificante per poter essere abbandonato. Conoscerà il bene e il male e le luci e le ombre dell’amore, fino a che grazie all’incontro con personaggi che si riveleranno determinanti, deciderà di cambiare il suo destino. perché ha capito che Una strada c’è, c’è sempre

Federica Flocco è nata a Napoli nel 1963. Laureata in giurisprudenza, giornalista pubblicista, scrittrice per passione, ballerina per amore, si è diplomata in tecnica jazz, insegnandola per anni, prima di diventare madre di quattro figli. Ha iniziato a lavorare con i libri nel 1998 scrivendo recensioni per un quotidiano partenopeo, acquisendo così, una conoscenza profonda dell’editoria campana. Dal 2008 collabora con Canale 21, una emittente televisiva regionale, per la quale cura la rubrica “Il libro della settimana”.
Lettrice competente e appassionata, saltuariamente ancora scrive su riviste di settore. Partecipa attivamente alla vita culturale della sua città curando eventi, moderazioni e presentazioni. E’ stata presidente e membro di giuria di numerosi premi artistici e letterari. Attualmente è vicepresidente e membro del consiglio direttivo di Iocisto, la prima libreria ad azionariato popolare, inaugurata a Napoli nel luglio 2014. Ha scritto il suo primo libro, mai pubblicato, a cinque anni. MIA è il suo esordio letterario.

Accetto le condizioni Privacy Policy ed il trattamento dati*