Il mio cadavere di Francesco Mastriani

Home/AltroParallelo/Il mio cadavere di Francesco Mastriani

Il mio cadavere di Francesco Mastriani

17,00

CONSEGNA IN 3 GIORNI LAVORATIVI

Formato: 14×21
Prezzo: 17€
Pagine: 366
Isbn: 978-888-5737-59-4

Il mio cadavere di Francesco Mastriani

Daniele de’ Rimini è un talentuoso maestro di musica disposto a tutto per ottenere soldi e successo, soprattutto dopo aver promesso al padre di Emma, bellissima e ricca ereditiera figlia di una nobile e potente famiglia spagnola, un milione per la sua mano. Nella ricerca della rendita Daniele arriva a casa di Edmondo un baronetto milionario che, in cambio della cifra, gli chiederà un macabro patto: vegliare e intrattenere il suo cadavere, dopo la morte, per un intero anno.

Pubblicato a puntate nel 1851 e in volume nel 1852, Il mio cadavere è considerato il primo noir italiano.

«Ecco, ecco il custode della morte», si sentiva sussurrare con mistero e paura.

Francesco Mastriani (Napoli, 1819 – 1891) è stato un popolare scrittore di romanzi d’appendice, drammaturgo e giornalista. Buona parte della sua produzione mostra attenzione al racconto delle condizioni delle classi subalterne napoletane. La sua attività culturale diede un enorme contributo alla nascita del meridionalismo e contribuì attivamente allo sviluppo della scrittura verista. Tra le sue opere si ricordano Il mio cadavere (1851), La cieca di Sorrento (1853), I vermi (1865), I misteri di Napoli (1870), La spia (1883), La malavita (1889-90), La comare di borgo Loreto (1894), La sonnambula di Montecorvino o Peppe il brigante di Sora-Napoli (1906).

Il mio cadavere è il titolo numero quindici della nostra collana AltroParallelo.

Prefazione di Vittorio Del Tufo

 

Per saperne di più:

 

31 ottobre 2021 Il Mattino

28 novembre 2021 Contorni di noir

30 novembre 2021 Il Roma

16 gennaio 2022 Il Quotidiano del Sud

24 febbraio 2022 TG3 Campania

    Accetto le condizioni Privacy Policy ed il trattamento dati*


    Titolo

    Torna in cima